Filler viso: il trattamento top super richiesto

filler viso

Il Filler viso è il trattamento più richiesto nel settore della medicina estetica. Vi spiego a cosa serve e perché è tanto gettonato da giovani e non.

Sicuro e riassorbibile

Il filler per il viso è un trattamento altamente sicuro e del tutto riassorbibile (durata media dell’effetto 6/18 mesi a seconda del prodotto e del proprio metabolismo). Ciò grazie alla sostanza che lo contraddistingue, ovvero l’acido ialuronico. Si tratta di una molecola fisiologicamente presente nel nostro tessuto cutaneo che, anche se sintetizzata in laboratorio, rimane del tutto biocompatibile, quindi altamente tollerata e priva di reazioni allergiche.

L’acido ialuronico è ampiamente utilizzato nella medicina estetica, così come dall’organismo, per idratare e rimpolpare la cute, nonché per correggere numerosi inestetismi grazie alla sua azione riempitiva e ringiovanente. 

Non si tratta di una moda del momento, bensì di un trattamento innovativo consigliato per restituire alla cute l’apporto di acido ialuronico che naturalmente si perde con l’invecchiamento cutaneo e che è indispensabile per il mantenimento di un aspetto fresco e levigato.

E’, inoltre, da considerarsi una valida alternativa alla chirurgia plastica per chi desidera correggere qualche piccolo difetto senza bisturi.

Filler per…

… ringiovanire

Come accennato, questo tipo di iniezioni sono utili a contrastare i primi segni del tempo e a valorizzare aree svuotate o depresse.

Sono molto utilizzati per il riempimento e miglioramento delle rughe che coinvolgono l’area medio-bassa del volto. In particolare, le rughe nasogeniene (le cosiddette “parentesi del sorriso”), le nasolabiali (o rughe a “codice a barre”), le rughe delle guance (rughe della “marionetta”).

… volumizzare

Svolgendo un’azione riempitiva, i filler sono perfetti per chi ha bisogno di volumizzare e valorizzare parti del viso in particolare come zigomi, guance e labbra. Sono altresì validi per la ridefinizione e marcatura di alcune zone del viso come la linea mandibolare.

Grazie alla modulabilità del trattamento, è possibile raggiungere gradualmente l’effetto desiderato senza temere in risultati esagerati e indesiderati (es. effetto canotto).

Nelle giuste mani, il risultato apparirà, infatti, salvo richieste particolari, sempre molto naturale e armonioso per un viso nel complesso più aggraziato e piacevole.

… ridefinire

Questo tipo di trattamento è indicato anche per la ridefinizione e correzione di alcuni inestetismi come il mento sfuggente o la gobbetta sul dorso nasale.

In caso di mento sfuggente, è possibile agire sulla zona riempiendola e ridefinendola per un ovale e per un profilo più in armonia con il resto delle altre componenti. Stesso discorso per il naso, dove l’acido ialuronico è utile a riempire il solco tra il gibbo e il dorso e a risollevare la punta per una piramide nuova senza bisturi (rinofiller).

Sempre a disposizione presso le sedi in cui ricevo per una visita dal vivo finalizzata ad un piano d’azione personalizzato, appropriato e sicuro.

Dott. Tommaso Anniboletti

Per maggiori informazioni compila il Form o contatta il mio studio QUI.